Ti trovi qui: Home > Territorio > Aquileia
 
Aquileia

Fondata nel 181 a.C. per ordine di Roma, che fece arrivare in queste terre circa 3000 coloni latini, soldati e coltivatori con lo scopo di trasferire qui la potenza di Roma in piena espansione. Aquileia vide passare le regioni di Cesare nel I Secolo a.C. e le orde di Attila cinque secoli più tardi.

A partire da Augusto fu un importante centro commerciale tra l'area danubiana ed il  Mediterraneo, assistette all'espansione ed alla grandezza dell'Impero romano specialmente nei primissimi secoli d.C.. Svolse anche un importante ruolo religioso e di evangelizzazione, divenendo infine sede dell'omonimo Patriarcato dall'Alto Medioevo al 1751.

L'affascinante storia di Aquileia oggi si può ripercorrere e rivivere visitando gli scavi archeologici, che hanno riportato alla luce il porto fluviale e i mercati,  le case patrizie, il Foro, le mura e i reperti del Museo Archeologico Nazionale.
Dall'età romana alla cristianità con importanti vestigia anche medievali, il viaggio nel passato continua nella Basilica Patriarcale e nel Museo Paleocristiano.