Ti trovi qui: Home > Il consorzio
 
Il Consorzio DOC Aquileia

Nel 1975, per volontà di un piccolo gruppo di produttori, viene riconosciuta la denominazione di origine controllata VINI DOC “FRIULI” AQUILEIA, il cui territorio si sviluppa in una fascia stretta e lunga che da Aquileia,  passando per Cervignano del Friuli, raggiunge i bastioni di Palmanova e prosegue fino a Trivignano Udinese comprendendo 16 Comuni.

Il Consorzio Volontario di Tutela della Denominazione di Origine Controllata, costituitosi nel 1976, opera da diversi anni con successo nel settore, e oggi racchiude la gran parte delle aziende agricole vitivinicole della zona.

I compiti statutari del Consorzio sono quelli di difendere e tutelare la produzione dei VINI DOC FRIULI AQUILEIA, svolgere attività di promozione di detti vini, fornire assistenza tecnica e collaborare con Enti pubblici e privati per i controlli e la sperimentazione. Tutto ciò fa capire l'importanza che questa piccola, ma energica zona del Friuli Venezia Giulia, riveste nel settore vitivinicolo.

Il Consorzio fa parte del Consorzio delle DOC-FVG, costituito dai Consorzi di Tutela Vini Friuli Annia, Friuli Colli Orientali e Ramandolo, Friuli Grave, Friuli Isonzo e Friuli Latisana, che si pone l’obiettivo di valorizzare e far conoscere il Friuli Venezia Giulia come una Regione vocata ad una produzione enologica di qualità; e di di E.VI.Q. - Ente vini di qualità - associazione dei Consorzi della Provincia di Udine che si prefigge di promuovere e tutelare lo sviluppo del vino e del suo territorio.